Sara Simeoni, Convergence

Sara Simeoni, Convergence

Starts from: 4 dicembre 2015

Start Time 21:30

Viale Buon Pastore, 57

La ripetizione porta beneficio alle cose?. In questo lavoro vorrei esplorare due idee: la ripetizione e l’utilizzo del corpo come strumento. Ripetizione vista come ricombinazione, purificazione e variazione, dove le cose accadono e sono modificate per creare qualcosa di nuovo. Il corpo come strumento, come punto di decollo.
Partendo da una struttura drammaturgica chiara, si studierà la reazione del corpo alla ripetizione ossessiva. È fondamentale usare gli impulsi iniziali come punto di partenza di un’azione. Le ripetizioni provocano “crisi” fisiche in cui può accadere l’inaspettato. Attraverso questo processo costrittivo/ripetitivo credo che il corpo tenti di reinventarsi e rinnovarsi, e infine di generare nuovi atti creativi. La caratteristica del processo creativo è una relazione attiva e dinamica con il pubblico.